Modena Park

2 Lug

La vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia.

E quando i brividi sono tanti, l’equilibrio vacilla e la follia si avvicina c’è solo una voce che in qualche modo ti riporta a casa, ti ricorda chi sei, ti spiega ogni volta qualcosa di diverso, anche se l’hai ascoltata un milione di volte.

E non ti dice che va tutto bene, perché non c’è un cazzo che va bene, ma ti dice che è così, che non sei solo, che non è facile, che sei libero, che è stupendo, che ti viene il vomito, che puoi vivere o sopravvivere, che devi vivere o niente, che non c’è un senso ma domani un altro giorno arriverà.

Forse uno dei più grandi rimpianti della mia vita sarà quello di non essere stato al ModenaPark, ma la vita a volte prende pieghe inaspettate e dolorose e quella voce che tante volte mi è stata vicino oggi lo era ancora di più, con tutta la sua forza, senza sconti o giri di parole, con tutte le emozioni che continua a regalarmi, anche solo uscendo da un televisore, mentre accanto a me c’è l’amore più grande di tutti, che anche se è piccolo riesce a darmi una forza che non pensavo di avere.

E sono ancora più felice di aver chiamato mio figlio Vasco.

Annunci

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: