Tempeshta

11 Gen

Quando tutto sembra sommergerti e caderti addosso e spingerti con la faccia verso il terriccio e prenderti a calci sui fianchi e gridarti parolacce spera di svegliarti tutto sudato nel tuo letto perché sennò sei davvero in una brutta situazione.

Durante la tempesta il bravo capitano resta impettito sul ponte tentando di aggiustare la rotta, ridendo sotto i baffi per il gioco di parole e sembra che vento e pioggia non lo scalfiscano, forte anche dei tre grammi di colombiana purissima che si è pippato poco prima. “Aggiustare la rotta”, chissà come gli vengono, al capitano.

Nei momenti di forte stress o di disperazione ripenso sempre a quello che diceva mio nonno, dall’alto della sua esperienza: “il culo, devi sempre guardare il culo, il culo non mente mai”. Questo lo diceva prima di quella brutta storia delle infermiere molestate nella casa di riposo. Di cui era direttore. Tra l’altro tutte immigrate senza documenti e un paio minorenni. Comunque poi gli è venuto l’Alzheimer e gli si è perdonato tutto. Ricordo ancora le risate nelle sere d’inverno, accanto al camino. Anche se in realtà non avevamo il camino. Forse ero io ad avere l’Alzheimer, non ricordo bene.

Fatto sta che quando sei con l’acqua alla gola l’unica speranza è trovare un appiglio, attaccartici e tirare forte, piccolo o grosso che sia. Fallo con ottimismo, senza stare troppo a sindacare sulla natura dell’appiglio: ogni cosa va affrontata nel momento in cui si presenta, non prima.

il capitano ridacchia per il “fallo con ottimismo” ma è chiaramente in down

Fermati un attimo, siediti sul bordo del ruscello accanto allo scheletro di quello che aspetta il cadavere del suo nemico e infila perle di saggezza nella collana dei tuoi libri preferiti, gioendo di quanto sei bravo con la lingua italiana, che i cunnilingus che fai tu al dizionario non glieli fa nessuno.

Respira.
Finché respiri va tutto bene.
Respirate.
Il resto verrà da sé.
Al massimo aiutato da un cunnilingus.
Respiriamo.

la-tempeshta_edited-1

Annunci

2 Risposte to “Tempeshta”

  1. Stefano 23/01/2017 a 12:31 #

    nella sintesi grafica, non c’è nessuna rappresentazione del cunnilingus, come mai?

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: