Classe politica

1 Dic

Volevo fare i complimenti alla classe politica del mio (sempre più lontano) paese per la campagna referendaria sobria e misurata basata su semplici e chiare spiegazioni riguardo la riforma per dare ai cittadini gli strumenti per ragionare e decidere con la propria testa.

A prescindere dal voto, perché ricordiamo che la democrazia si basa sulla libertà di voto, l’importante è tenere a mente che da quella X sulla scheda dipende semplicemente il futuro del paese, la tenuta del governo, la crisi economica, il debito pubblico, la dittatura delle banche, l’uscita dall’Europa, l’adesione dell’Italia al Califfato Islamico, il ritorno delle mezze stagioni o l’inverno perenne, l’introduzione della pena di morte, il nucleare vicino casa tua, la vita di milioni di bambini, un attacco alieno e poi me sa che c’era pure una riforma ma boh quella non frega un cazzo a nessuno, il governo ci ha dato una responsabilità ben maggiore, ormai siamo un popolo maturo è ora che sappiamo di chi siamo figli…

Buona giornata a chi si chiede perché si dica ancora classe politica visto che la classe non è acqua e questi la fanno da tutte le parti.

#iohogiàvotato

Annunci

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: