Uomo nero, uomo bianco e altri.

8 Ott

Arrivò l’uomo nero e disse basta, siete razzisti a mettermi sempre nelle filastrocche come il più cattivo di tutti.

L’uomo bianco rispose stai calmo uomo nero, come cazzo sei uscito dal manicomio criminale?

L’uomo nero mostrò la testa mozzata di una guardia urlando ho ucciso tutti e spaccato la porta a calci.

L’uomo bianco ebbe paura e chiamò l’esercito che grazie alle armi ridusse a brandelli l’uomo nero. C’era sangue dappertutto.

L’uomo giallo si alzò e disse ma a me perché nessuno mi caca mai?

L’uomo bianco gli diede uno scappellotto ed egli tacque.

Allora si alzò l’uomo blu, ma in quel momento la donna rossa fece ritorno e dunque tutti tornarono velocemente alle proprie faccende dopo aver pulito e sistemato.

Se pensi di aver colto un significato in questa storia, scrivilo nei commenti. I commenti migliori verranno stampati e attaccati sulle pagine del mio diario segreto con la Coccoina.

Questa favoletta è stata offerta da: Coccoina, la colla da pippare.

Annunci

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: