Piccioni e aerei (titolo provvisorio)

15 Set

La mattina inizia con poesia. L’aria è frizzante ed il sole è caldo e in questa splendida luce due piccioni becchettano allegramente per terra, come una coppia di innamorati. Su una pozza di vomito sotto l’ufficio.

Ora siamo in aeroporto per volare a Vienna per poi raggiungere Bratislava, purtroppo non per turismo sessuale, e il nostro volo è in ritardo di almeno un’ora a causa di uno sciopero in Francia. Se capite il nesso scrivetelo nei commenti per favore.
E sono sveglio solo da 3 ore e mezzo.

PieSse:

Andrà tutto bene ma se dovesse cadere l’aereo sulla lapide scrivete “avrebbe potuto cambiare il mondo”, senza specificare se in meglio o in peggio. Nella foto mettete quella in cui sto a torso nudo su un cavallo bianco che corre sulla spiaggia. No, forse era un motorino ed ero sulla tangenziale. Ah no, forse non ero manco io.

Buona giornata a chi cavalca l’Honda.

Annunci

2 Risposte to “Piccioni e aerei (titolo provvisorio)”

  1. Stefano 05/10/2016 a 15:40 #

    bè, dai post successivi, ho letto che a Bratislava ci sei arrivato, hai fatto un po’di code e forse non potevi stare a torso nudo perchè faceva troppo freddo. Ma magari il cavallo bianco lo avevi parcheggiato fuori!

    • CesKoZ 05/10/2016 a 15:52 #

      IL cavallo l’ho scuoiato per coprirmici!

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: