Archive | maggio, 2016

I segreti della vita (vol. 1 e 2)

18 Mag
I rimpianti sono il maggior rimpianto che si possa avere nella vita. Portare rancore è inutile, meglio portare le pastarelle.
E prendere il coraggio a due mani.
Dopo aver lasciato le pastarelle, of course.
 
Avete appena letto “i segreti della vita vol. 1”.
 
Il sequel è più breve e recita più o meno così:
 
sole, fregna e cassa dritta.
 
Buona giornata a chi ama sé stesso e gli altri, senza stare a sentire nessuno.

Una bella giornata (Happy BDay)

12 Mag
Per me una bella giornata dovrebbe iniziare così, come ‘sto pezzo: solitario di sax e a seguire tutti gli altri strumenti, con ritmo semplice ma andante.


 
Fuori ci deve essere il sole. Accanto a me la persona che amo (scriverei “una delle persone che amo” ma magari poi s’incazza) e tra noi la persona piccola frutto di questo amore. Dovrei fare un lavoro che mi piace o magari essere ricco e non dover proprio lavorare.
 
Uscendo di casa incontrerei gente sorridente che saluta, che si ferma a chiacchierare, che cammina o va in bicicletta. In una bella giornata le macchine non dovrebbero esserci e i negozi dovrebbero essere tutti chiusi, senza che la nessuno pensi che sia un problema. Perché in una bella giornata ognuno si renderebbe conto che già possiede ciò di cui ha bisogno e ne potrebbe essere felice, se non perdesse tempo appresso ai desideri iniettati.
 
In una bella giornata la gente sarebbe di tutti i colori, spiegherebbe in quale strano dio crede e racconterebbe la meraviglia del proprio amore verso un’altra persona, di qualsiasi tipo essa sia. Nessuno dovrebbe cambiare idea se non vuole, ma rispetterebbe quella degli altri. In una bella giornata se qualcuno se ne uscisse con storie di razzismo e discriminazione verrebbe ascoltato con attenzione per capire le sue motivazioni e poi verrebbe stroppiato di botte.
 
Se un potente decidesse di fare una guerra gli si direbbe bravo hai ragione imbraccia quel fucile e parti, che noi abbiamo di meglio di fare. Se un ricco decidesse di far lavorare i poverissimi per poter vendere ai poveri e diventare ancora più ricco, nessuno comprerebbe la sua merce, perché nessuno ha bisogno di settemila vestitini di merda. E il ricco ripenserebbe il suo bisnes.
 
In una bella giornata gli animalisti non romperebbero il cazzo perché gli animali sarebbero trattati come esseri viventi, con amore e rispetto. Si, ci rimarrebbero male al momento del barbecue, ma almeno prima se la sarebbero goduta.
 
In una bella giornata se qualcuno si volesse sballare potrebbe farlo, con tutte le attenzioni e la consapevolezza delle conseguenze. Ma la materia dello sballo sarebbe controllata, prodotta senza spargimenti di sangue e ci si pagherebbero pure le tasse sopra. Proprio come succede da anni con lo sballo alcolico.
 
In una bella giornata nessuno vorrebbe tornare a casa, nessuno accenderebbe la televisione e nessuno cercherebbe una presa elettrica. In una bella giornata l’unico bisogno sarebbe quello di vivere il presente, di stare bene con gli altri e accertarsi che tutti stiano bene, di evitare di distruggere il pianeta che ci ospita e rendersi conto che in fondo l’importante è farsi una risata, abbracciare qualcuno che ami, prendere la rincorsa e tuffarsi nel mare pulito.
 
Tutto il resto è fucking bizness.
 
Oggi sono 37 anni che ogni giorno cerco di vivere una bella giornata. Alcune cose sono riuscito a metterle insieme e ne sono felice. Per le altre ho bisogno dell’aiuto di tutto il mondo. Ma ce la faremo.
 
(Parte un pezzo tech-house e tutti possono ricominciare a ballare sul bagnasciuga, col mojito in mano.)

La Festa dell’Europa

9 Mag
Oggi è la festa dell’Europa. Si festeggia il fatto che abbiamo smesso di buttarci le bombe l’uno contro l’altro, ci aiutiamo a vicenda attraverso lo strozzinaggio e soprattutto siamo tutti stretti stretti vicini vicini così quei zozzoni immigrati passano col cazzo.
 
Per festeggiare meglio è stato indetto un eurogruppo straordinario per la questione greca perché visto che la Storia insegna ma nessuno sta mai attento, la Storia si ripete e stamo da capo a dodici.
 
Solo che:
A) mi hanno convocato alle 11:30 ma stamattina mentre spiegavo a mio figlio che suo padre è il più fico del mondo tanto non ha metri di paragone mi ha chiamato l’ufficio perché in realtà Padoan sarebbe arrivato alle 11:15, più di un’ora prima del previsto e quindi ho dovuto lanciare Vasco alla mamma ex pallavolista che infatti l’ha ammortizzato con un bagher perfetto e sono uscito in pigiama di corsa senza sganciare la bici dal lampione che ora illumina il vialetto d’ingresso dell’ufficio;
B) il Consiglio siccome è la festa dell’Europa fa un po’ come cazzo gli pare e prima delle 11 non apre le porte;
C) mi scapicollo per le scale sfondando porte a spallate per fare tutte le prove con la regia e riuscire a mandare in diretta il ministro entrante;
D) ci dicono che il ministro ancora non è atterrato e possiamo “fare con calma”.
E) quando tutto funziona e sono prontissimo ci dicono che anzi il ministro non arriva prima delle 15.
 
Ora sono in pigiama sotto la luce del lampione che si mescola a quella del sole che purtroppo resta fuori dagli edifici a riflettere sul significato di “capo a dodici”.
 
Buona Festa dell’Europa a chi pensa che senza l’Europa Bruxelles si dissolverebbe in una nuvola di zolfo.

INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA! – 5 GIORNI AL LANCIO!

9 Mag

Invece di dare i soldi alle multinazionali…

nimium.it

5giorni

Ci siamo. Siamo pronti al lancio! Tra cinque giorni la nostra campagna crowdfunding sarà on line sul sito Produzioni dal Basso.
A dirvela tutta noi di Nimium Production abbiamo un po’ paura, perché in questi mesi abbiamo lavorato sodo alla ricerca di storie di giovani imprenditori e artigiani italiani, che attraverso l’abilità delle loro mani ci hanno parlato di quanto è importante non fare scomparire i mestieri tradizionali e l’artigianato.

ll nostro obiettivo?
Realizzare un film documentario per raccontarvi la loro sfida!

Per farlo però abbiamo bisogno del vostro aiuto!

Cos’è il Crowdfunding? E’ uno strumento di raccolta fondi on line che permette a coloro che condividono l’idea di un progetto di poterlo sostenere facendo una donazione in denaro.

Ma Nimium Production non vuole solo ricevere. Vogliamo anche dare! In cambio del vostro supporto non solo vi saremo immensamente grati, ma per chi deciderà di donare sarà abbinato uno…

View original post 218 altre parole

Per sconfiggere il terrorismo

4 Mag

C’ho avuto l’idea definitiva contro il terrorismo: li ripaghiamo con la stessa moneta.
Ragazzi di Casapound e islamofobi in generale questa è una chiamata alle armi!
Munitevi di cintura esplosiva e partite per le terre del Califfato. Appena individuate un centro di adestramento o una base operativa, entrate e vi fate saltare in aria inneggiando al Duce o a Dio.
Potete iniziare quando volete sono sicuro che tutto il paese vi appoggerà e farà qualche sacrificio per pagarvi il biglietto aereo.
Dona anche tu qualche anello per aiutare i valorosi destrorsi italiani a difendere l’Occidente!
Rega’ se funziona abbiamo vinto su tutta la linea!!!