Sei anni fa partiva Iva

21 Lug

In questo giorno, 6 anni fa, ero costretto ad aprire la partita IVA per poter lavorare in Italia, diventando formalmente un giovane imprenditore capo di sé stesso e praticamente un lavoratore a cottimo senza spese aggiuntive per le aziende, senza garanzie, senza diritti. Poi sono diventato monocommittente, cioè lavoravo per un solo “cliente”, cioè un datore di lavoro che ti assicura un fisso senza i benefici di un posto fisso, senza i costi di un dipendente e di nuovo senza garanzie e senza diritti.

Per riuscire ad uscire da quest’incubo senza futuro ho dovuto lasciare il mio paese, allontanarmi dalla mia famiglia, rinunciare al sole e ai pomodori veri e valutare attententamente la domanda dei mercati. 

Oggi mi sono arricchito grazie al traffico di organi e la vendita di figurine con la droga davanti alle scuole, ma mi manca casa mia.

Aiutatemi a tornare perché io voglio che mio figlio si senta italiano e si lamenti del paese e della classe politica ed evada le tasse, dia la colpa agli immigrati e vada avanti a conoscenze come tutti gli altri.

Annunci

Una Risposta to “Sei anni fa partiva Iva”

  1. Stefano 22/07/2015 a 14:27 #

    E allora in bocca al lupo, speriamo che il nostro Paese ti riaccolga quanto prima a braccia aperte..

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: