Freddura (ovvero: Antefatti, non parole)

2 Lug

Sono carico come un mulo di Santorini, grondo sudore come una scena hardcore in sauna e mentre corro sto ruttando caffè alla bottarga e bestemmie verso Vostro Signore.

Antefatto meteorologico: a Bruxelles ci sono 37 gradi, forse è Zeus che in qualche modo vuole vendicare la Grecia.

Antefatto politico: immigrati e questione greca stanno dimostrando che l’Europa è un bluff.

Antefatto personale: ero in ritardo, sapevo di avere un appuntamento ma ho voluto fare il cosiddetto Rush Zen, cioè il fare tutto quello che faresti normalmente ma nella metà del tempo. Quindi ho messo su il caffè mentre mi bevevo direttamente dal piatto 160gr di spaghetti pomodorini e bottarga e sono uscito in mutande per vestirmi in macchina.

Antefatto logistico: per entrare nel parcheggio del Parlamento in macchina come giornalista si deve presentare il tesserino e la guardia deve compilare un cartoncino cercando di metterci più tempo possibile. Per entrare poi come cameraman devi uscire dal parcheggio, uscire dal Parlamento, rientrare dall’edificio di fronte (sempre del Parlamento) e domandare un badge “T”, che non serve assolutamente a niente ma è un’ottima fonte di spreco di denaro e carta e plastica e tempo, per poter entrare con la telecamera.

Antefatto semi ammissivo: so che se uno è in ritardo non può che incolpare sé stesso, soprattutto se conosce l’antefatto logistico, ma anche Vostro Signore secondo me c’entra qualcosa…

Antefatto riassuntivo: caldo ingestibile, ritardo colposo e stanchezza dovuta alla mole di lavoro causa questione greca.

Sono carico come un mulo di Santorini, grondo sudore come una scena hardcore in sauna e mentre corro sto ruttando caffè alla bottarga e bestemmie verso Vostro Signore. Di fronte a me per uscire dalle porte girevoli ci sono due individui lentissimi che chiacchierano mentre estraggono i pacchetti di sigarette. Sbuffo soffritto di aglio e alice mentre faccio pressing siamo in strada.

Un uomo accoglie uno di quelli lentissimi con un sorrisone dicendo “fresco eh!?”. L’uomo lentissimo ridacchia, si avvicina ad una brutta signora che fuma anch’essa e col sorriso sornione le fa “fresco eh!?” e ride mentre io schiumo rabbia e umori sudorali.

Basta, l’aneddoto finisce qui.

Nella mia testa mi sono girato e l’ho colpito molteplici volte col cavalletto fino a renderlo una polpetta di macinato bio ma nella realtà faceva troppo caldo e andavo di fretta.

Sono arrivato in tempo per l’intervista tralasciando tutti i problemi tecnici che si possono incontrare quando non c’è tempo ed è andato tutto bene, se si può dire bene delle cose che ha detto l’intervistato.

Entrare in Parlamento quando fuori ci sono 37 gradi, significa che le minigonne e i tacchi che di solito sono, rispettivamente, cortissime e altissimi, lo sono ancora di più. Ho rischiato svariati infarti o scontri con muri e colonne per riuscire a guardare ogni centimetro di pelle che camminava nell’istituzione europea ma alla fine credo di esserci riuscito e sono molto appagato.

Da Bruxelles è tutto, a voi studio.

Annunci

4 Risposte to “Freddura (ovvero: Antefatti, non parole)”

  1. Stefano 03/07/2015 a 12:42 #

    Ammazza, per esserci 37 gradi ti garantisci pasti leggeri ed estivi!
    qualche foto dei tacchi/gonne/cm di pelle? o meglio ancora video? invece di riprendere i papponi lentissimi, potresti riprendere le gonnelline veloci!

    • CesKoZ 21/07/2015 a 12:32 #

      Quello che si vede nell’Europarlamento rimane nell’Europarlamento.

  2. centocaratteri 02/07/2015 a 18:15 #

    Caffé alla bottarga, solo per intenditori!

    • CesKoZ 21/07/2015 a 12:33 #

      La prossima volta frullo tutto insieme per fare prima.

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: