Archive | novembre, 2014

Friday Spam – No Day (Love Story)

28 Nov

FT Cristoforetti

Ci sono giornate si e giornate no.
Ma cosa succede se durante una giornata no si incontra una faccia dell’amore?
La risposta a questa e ad altre tantissime domande che nessuno si era sognato di fare, naturalmente su Fuori Tema, la rubrica che sprizza gioia da tutti i pori, come uno squirting dermatologico.

http://www.eunews.it/2014/11/28/no-day-love-story/26173

Friday Spam – Ho perso il filo, Sofia (titolo provvisorio)

21 Nov

Fuori Tema oggi la prende con filosofia e – dopo cenni di storia, religione, critica sociale e qualunquismo – propone delle nuove domande agli studiosi del pensiero moderno E fa riflettere i suoi lettori (sul perché perdano tempo a leggere sta rubrica).

http://www.eunews.it/2014/11/21/ho-perso-il-filo-sofia-titolo-provvisorio/25586

E lo spot non c’entra niente, ma alza l’audience.

FT Lesbo

Diciassette

17 Nov

Fa freddo ed è ancora buio, la mattina nel fuckin’ nordeuropa.

Uscire dal piumone significa andare contro la volontà di ogni singola cellula dell’organismo ed uscire di casa è come uscire dal piumone.

Poi prendo la bici e l’aria tagliente mi risveglia, il cielo si sta schiarendo e mentre pedalo, ricordandomi la tangenziale bloccata e la gente incazzata, mi scappa un sorriso da emigrante che è venuto a rubare il lavoro all’estero.

Poi la catena della bici si blocca, s’incastra e neanche la Madonna riesce a rimetterla a posto. E il sorriso si cancella di fronte all’evidenza che è lunedi ed è il 17.

Buona settimana a chi conta i giorni che lo separano dalle vacanze estive.

Friday Spam – Articolo Culturale

14 Nov

Torna il venerdì e torna, suo malgrado (“suo”, nel senso del venerdì), Fuori Tema.

FT Obama Suu Kyi
Un saggio? Un articolo?
Un saggio sull’articolo?
Un articolo di un saggio?
Forse tutti e due.
E nel mezzo c’è Neanderthal.
Il più antico amante dei threesome.

Per saperne di più clicca sul link sottostante:

http://www.eunews.it/2014/11/14/articolo-culturale/25186

Friday Spam – Sperimentalismo Last Minute

7 Nov

FT Madia-Boschi

Arriva il venerdi che uno neanche se ne accorge.
E torna Fuori Tema che uno manco se ne ricordava.
E questa settimana è una puntata sperimentale che forse sarà capita tra vent’anni.
O tra ventenni.

http://www.eunews.it/2014/11/07/sperimentalismo-last-minute/24792

Crimini dell’UE

6 Nov

L’orrore…
l’orrore…

Alla mensa del Consiglio Europeo c’è lo “chef corner” che propone a rotazione le specialità dei vari Stati membri. Oggi era il turno dell’Italia e come pietanze c’erano in bella mostra tagliatelle al sugo e parmigiana. A onor del vero si trattava di una vasca di tagliatelle lesse insalloccate con riversamento di mestolata di sugo a posteriori. Ma la parmigiana aveva una bella faccia e da bravo emigrante nostalgico ho voluto darle una sciànz e mi sono messo in fila accorgendomi, prima che fosse troppo tardi, dell’atroce verità.

Forse c’è stato un problema di traduzioni, fatto sta che il piatto completo consisteva in una base di tagliatelle, una palata di sugo e sopra, a mo’ di fogliolina di basilico fresco, la fetta di parmigiana. Cristo santo, sulla pasta ci si mette il parmigiano, con la “o”!

Per fortuna ho fermato la cameriera prima che commettesse il crimine, chiedendo SOLO la parmigiana (manco male, per inciso) e ricevendo anche uno strano sguardo di curiosità mista a disprezzo, come se avessi chiesto un piatto di olio.

Posso denunciare questo scandalo alla boncostume o all’UNESCO o al Gabibbo?
La gente deve sapere quello che succede all’interno delle istituzioni europee!

Buona giornata a chi viaggia per il mondo e cerca le pizzerie.

Un saluto

4 Nov

Ci sono periodi di estroversismo e periodi di introspiticità, in cui l’universo che hai dentro subisce un cambiamento tipo l’era glaciale o la migrazione dimensionale dei dinosauri (si, i dinosauri sono ancora vivi, in un’altra dimensione, ma ve ne parlerò nel mio prossimo libro, intitolato “i dinosauri sono ancora vivi ma in un’altra dimensione”, che potete già prenotare inviandomi dieci sacchi per posta ordinaria) e tutto il percorso dal dentro al fuori si arresta per dare tempo al processo di stabilizzarsi per poi riprendere il flusso.

Un po’ come quando stai viaggiando in un paese esotico e tutto quello che vedi è assolutamente nuovo; conosci una cultura diversa, devi abituarti ad odori sconosciuti, ma soprattutto senza il tuo bagnetto pulito di casa hai problemi di stitichezza finché arriva il giorno in cui bevi un orribile caffè e devi cercare di corsa una tualèt, o perlomeno una metafora più decente.

Ecco, mi trovo nel momento del viaggio, o forse all’aeroporto, o forse a dorso di un dinosauro, ma insomma in un momento in cui sto cercando bagni e metafore e tesori sepolti e un parcheggio gratuito vicino casa quindi niente, volevo fa’ un saluto.

Buona giornata a chi ha sempre sognato di fare l’astronauta poi ha visto Gravity in 3D ed è svenuto.