Sventolando il Tricolor

5 Lug

Parigi, 4 luglio ore 19:30.

Piazza dell’hotel de Ville gremita di gente di tutti i colori, che sventola orgogliosa un’unica bandiera tricolore.
Fino all’ultimo incitano la loro squadra ma la Francia non ce la fa e viene buttata fuori dalla Germania.
Fine del mondiale per loro.

Andiamo all’assalto dei tifosi delusi cercando polemiche per un servizio di Sky.
Non ne troviamo neanche l’ombra.

“Dechamps ha fatto un buon lavoro, deve restare”
“Forse con Ribery avremmo aperto di più ma va bene così”
“È stato un bel mondiale, peccato che abbiamo perso ma ora guardiamo al 2016”.
“ALLEZ LES BLEEEEEUS!!!”
Oggi il giornale titola “grazie lo stesso”.

Non nutro troppe simpatie per i francesi, ma per certe cose mi chiedo come sia possibile che siamo così vicini eppure così diversi.

L’Italia è uscita solo un girone prima della Francia.
Vogliamo ricordare le reazioni?

“Prandelli deve morire ha fatto solo cazzate, era mejo mi’ nipote de sei anni”
“Una squadra di merda con tutti i miliardi che se prendono mortacci loro”
“L’arbitro cornuto ce l’aveva con noi!”
“Balotelli negro demmerda torna in Africa”

Non dico che l’Italia abbia giocato bene, ovviamente.
Dico solo che ogni tanto il nostro paese invece di sentirsi sempre il più furbo di tutti, prima di finire allo scatafascio dovrebbe farsi un esame di coscienza.

Vive la France, Forza Italia, e siamo tantissimi.

20140705-094235-34955731.jpg

Annunci

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: