Popolo Sovr’ano

12 Feb

Dunque.

Il popolo ha votato e praticamente erano usciti Berlusconi, Bersani e Grillo a pari merito.

Grillo ha iniziato subito a strillare che chi fa da sé fa per tre e da allora non ha mai smesso di strillare, che poi è l’unica cosa che fa. E in effetti rompe i coglioni per tre.
Berlusconi nel frattempo è stato giudicato colpevole di frode fiscale e invece di stasersene zitto e buono ad accarezzare la Pascale e Dudù fa comizi, raduna eserciti e dice che la fine del suo governo è stata un colpo di Stato perché gli hanno impedito di portare a termine il suo programma, che era quello di svendere l’Italia ai paesi più ricchi e intascarsi la commissione.
Bersani si deprime a vedersi circondato da questa brutta gente, e dal cilindro democristiano spunta fuori Letta, il nipote di Letta, che grazie alla magia del chewin-gum e del confort delle poltrone riesce ad accozzare un governo di larghe intese che promette fuoco, fiamme e riforme.

Da allora è successo di tutto e gli italiani sono ancora senza lavoro, senza denaro, senza speranza e cercano di ricordare per chi diavolo avessero votato.

Poi ci sono state le primarie del PD dalle quali Renzi è uscito vittorioso, come era naturale che fosse, non si sa bene perché ma i giornali avevano deciso così e quindi così è stato e dunque l’accordo con Berlusconi (quello condannato, che stava per far crollare il paese, che si faceva le minorenni, abusava del suo potere, aveva amici mafiosi, comprava senatori, corrompeva giudici, usava le cariche pubbliche per scopi privati, insomma uno col quale manco dovresti andare a prendere un caffè e invece Renzi ci fa un bell’accordo) sulla legge elettorale.
Ma comunque sempre massima fiducia al governo e alle sue riforme (???).
Anzi no, ora parliamo di staffetta ed è probabile che Renzi prenda il posto di Letta nipote.

Io mi chiedo ma il Popolo, in tutto ciò, non doveva essere sovrano?
Più che sovr’ano ormai mi pare chiaro che il popolo l’abbia proprio dentro.

Ragazzi, ma che aspettate a venire tutti in Svizzera?
Ah già…

Buona giornata a chi quando la vita gli sorride ricorda che con le sue tasse paga 7.500 euro al mese a Clemente Mastella e nessuno sa per fare cosa.

Annunci

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: