UN ALTRO BLOG È POSSIBILE

11 Set

C’era bisogno di un nuovo blog?
No, ma è gratis e mi piace perdere e far perdere tempo alla gente.

Come milioni di voi sapranno, dopo la chiusura del gettonatissimo blog PerleDaiPorci (causa autodistruzione di splinder.com) e i suicidi di massa, le manifestazioni e i disordini che ne sono seguiti, ho deciso di aprirne uno nuovo, per tentare di continuare a riempire quel vuoto che si annida in ognuno di voi e aiutarvi a scoprire la verità assoluta.

Durante questo percorso ho perso il socio di blog, mio fratello maggiore Kollaps, che dopo essersi trasformato da punk in hippie, ora vaga scalzo per il mondo preparando yogurt e mangiando peyote.
Beato lui, aggiungerei.

Rendendomi conto dell’importanza e dell’attesa di questo evento ho deciso di utilizzare il miglior atteggiamento possibile, l’unico che conosco e col quale affronto ogni avversità e la mia istessa vita: a cazzo di cane.

Nell’era della comunicazione di massa so bene che è fondamentale trovare un nome accattivante, che sia evocativo e soprattutto facile da ricordare, quindi dopo aver speso milioni in esperti di marketing, ho deciso di licenziarli e chiamare il blog proprio così: facile da ricordare.
Genio o testadicazzo?
Da anni critici e teologi che mi studiano s’interrogano sulla soluzione del quesito, ma saranno i posteri a sentenziare arduamente, tanto finchè sono in vita posso bloccare i commenti.

Il primo post è stato scritto il 21 aprile 2012, per celebrare il natale della città eterna (nonché mia città natale) e per un lungo periodo è rimasto in stand by, anche per creare false speranze su un’eventuale virata poetica del blog.

Nel frattempo mi sono preso un periodo di pausa per cercare l’amore, acquistare cd, assumere sostanze stupefacenti, sfondarmi i timpani sottocassa e ogni tanto andare a lavorare.

Per chi non mi conosce, mi chiedo cosa diavolo ci facciate qua.
Gli altri stiano tranquilli perché come al solito si parlerà di filosofia, politica, economia, religione, fregna, droga e rock’n’roll.

Mentre gli altri bloggers sbrodolano parole sul niente, su queste pagine potrete trovare il segreto della felicità, ritrovare voi stessi, me stesso, essi stessi e se prestate attenzione forse anche qualcun altro.

Un post egocentrizzato in cui in realtà non si è detto un cazzo, ma che se letto tra le righe potrebbe rivelarvi comunque un cazzo, è un ottimo biglietto da visita per questa nuova creatura virtuale. Un biglietto da visita di quelli scrausi con la grafica squallida, fatto alle macchinette del centro commerciale sotto casa vostra.

La domanda è: come faccio a sapere dove si trova casa vostra?

A queste e ad altre questioni troveremo le risposte, o nuove domande, o magari parleremo di tutt’altro.
O magari non scriverò per i prossimi 6 mesi.

Intanto vi auguro una buona lettura di questo post, anche se farlo alla fine non ha senso, e se davvero siete arrivati a leggere fin qui, scrivete un commento col cognome da nubile di vostra madre, la vostra squadra del cuore e l’iniziale della persona che amate.

Per partecipare alla rubrica “parla col Ceskoz”, ai contest di foto in topless o semplicemente per domande, suggerimenti, insulti e minacce potete scrivere a ceskoz@gmail.com, il mio staff (mia mamma e due pesci rossi) penserà a smistarle e organizzarle.

Grazie di esistere, a tutti noi.

Con estrema superficialità,
Ceskoz_

PieSse:
La critica “ti dilunghi troppo” verrà cestinata automaticamente grazie all’email scanner di google.

Annunci

8 Risposte to “UN ALTRO BLOG È POSSIBILE”

  1. cybernash 12/09/2012 a 08:53 #

    Allora: marcucci, tutti gli sport di squadra mi fanno cagarissimo, A A F F L M S.
    Viv hat la gnoc e Morissero tutti gli idioti

  2. mazzolina 11/09/2012 a 23:15 #

    ahahahahahah apro il mio …cuore…..
    il cognome de mi madre non lo posso scrive pe na questione de privacy
    la squadra der core…mbe’ che to’ho devo di’ A SEMPRE MAGGGGICA AS ROMA
    il nome della persona amata…lassa perde ce metto il mio che io me amo sempre tanto A
    😀
    dai Ce’ scrivici un po’ va!

  3. Nicola 11/09/2012 a 22:00 #

    Mi devi dare assolutamente il numero del pusher. E voglio sapere con precisione che sostanze ti da per scrivere certe cose. LE VOGLIO ANCH’IO

  4. thaori 11/09/2012 a 18:55 #

    speriamo in tempi peggiori
    polli

  5. Zia Marisa 11/09/2012 a 18:44 #

    Comerro de Visconti
    Inter
    M

    Zzia tua.

  6. annina 11/09/2012 a 17:59 #

    come sempre conosco le regole.
    ricupati – giuventus – ammòre?chevvordì?se magna?

  7. Pizzico 11/09/2012 a 17:26 #

    sei veramente il Re dei testadecazzo

    • ceskoz 11/09/2012 a 17:43 #

      Lòv lòv lòv!

Apri il tuo cuore:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: